Home Page
   
chi siamo
pianta della città
cenni storici
manifestazioni
numeri utili
trasporti pubblici
foto storiche
   
modulistica
regolam. comunali
   
cinema
British School
Irfo
soms. Garibaldi
univ. popolare

 


News / Iniziative / Primo Piano
  Arzano, al via i lavori di riqualificazione della Rotonda Consigliere Capasso delegato dal Sindaco: “Sarà ripristinata una sicura e serena viabilità” - 08/03/2016

In tempi brevi inizieranno anche i lavori di ristrutturazione della scuola superiore “Don Geremia Piscopo” Arzano. Semaforo verde per i lavori di completamento e riqualificazione della rotatoria del comune Arzano. La città Metropolitana di Napoli ha appaltato i lavori lo scorso 19 novembre, e dopo aver formalizzato tutti gli adempimenti potrà procedere alla consegna delle aree all’impresa vincitrice della gara di appalto. I lavori, aggiudicati con il criterio del prezzo basso, inferiore a quello posto a base di gara, saranno a cura dell’impresa Co.Ge.Cap. Il progetto di completamento e riqualificazione della rotatoria presente all’interno del territorio del comune di Arzano era stato già approvato nel marzo del 2014. In questi mesi, a seguire con perizia tutto il complesso iter burocratico è stato il Consigliere delegato della Città Metropolitana di Napoli, Elpidio Capasso, che ha messo in moto, portandolo alla realizzazione, l’ereditato progetto di riqualificazione della Rotonda di Arzano. Capasso, avvocato originario del territorio, che ha già svolto per il comune di Arzano le funzioni di consigliere ed assessore, tra l’altro proprio ai lavori pubblici, in questi mesi aveva sollecitato più volte l’approvazione del progetto ereditato e l’espletamento della gara d’appalto. Il restyling della rotonda sarà finanziato con i fondi dell’amministrazione ormai ex Provincia di Napoli, e dovranno essere ultimati entro 365 giorni dalla consegna. La consegna potrebbe avvenire nei primi giorni del mese di Marzo 2016 dopo i controlli effettuati secondo la norma facente riferimento all’ ex art.71 del D.P.R. 445/2000. “Siamo nella fase di redazione e controllo dell’affidamento – afferma il consigliere delegato Elpidio Capasso – il progetto di riqualificazione di questa importante arteria che congiunge l’area a nord di Napoli con la città e con altri percorsi stradali, fondamentali per la viabilità come l’asse mediano, mi ha dato la possibilità di curare ancora un volta il mio territorio. Ormai da anni sono impegnato nella gestione di un ente complesso ma affascinante come il Comune di Napoli, eppure l’esperienza in Città Metropolitana mi ha dato un’importante opportunità. Riqualificando la cosiddetta “Rotonda di Arzano” si pone fine ad una serie di problematiche legate alla corretta viabilità. Una risoluzione che alzerà la qualità strutturale dei percorsi obbligati, tanto fondamentali per le esigenze della cittadinanza non solo locale, ma in questo caso dell’intera area settentrionale partenopea. Sarà così ripristinata una serena e sicura viabilità” Capasso anticipa a Sulpezzo.it anche un’altra azione che la Città Metropolitana ha intenzione di attuare quanto prima all’interno del territorio arzanese “Avvieremo in tempi brevi anche i lavori di ristrutturazione dell’edificio che ospita gli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Don Geremia Piscopo”. La scuola inaugurata più di 15 anni fa avrà finalmente un nuovo volto e ciò rappresenta la particolare attenzione che l’ente metropolitano ha nei confronti dell’edilizia scolastica. Un lavoro che sto svolgendo – conclude poi il consigliere delegato Elpidio Capasso – con tanta perizia e soprattutto con tanto affetto verso il mio territorio.” Mimmo Caiazza

  Deposito CTP Arzano, 3 autisti sul tetto per protesta: “Troppa incertezza sul futuro dell’azienda” - 08/03/2016

Lavoratori in agitazione per la crisi dell’azienda di trasporto pubblico della provincia di Napoli. Domani presidio davanti Palazzo San Giacomo L’incertezza sul futuro provoca proteste estreme. Tre autisti della Ctp sono saliti sul tetto del deposito di Arzano. Sulla situazione dell’azienda di trasporto pubblico interviene Giuseppe Ferruzzi del coordinamento Usb. “Rifornimenti dei bus a metano non garantiti, manutenzione inesistente, risorse finanziarie con il contagocce – afferma il sindacalista – sono alcune delle ragioni per cui la Ctp annaspa in un mare di prblemi irrisolti. Aggiungiamo la mortificazione dei cittadini per il disinteresse politico, i congedi obbligatori che i lavoratori sono costretti a subire, il ritardo nel pagamento degli stipendi, la mancata corresponsione dei ticket restaurant, che completano il quadro di incertezza sul servizio offerto e sul futuro mantenimento dei livelli occupazionali”. Domani 9 marzo alle 10 l’Usb convoca un presidio davanti a Palazzo San Giacomo per “ribadire le nostre preoccupazioni e dimostrare che esistiamo”.



Se vuoi ricevere nella tua casella di posta le novità pubblicate da Arzano.org iscriviti:

La Tua email:
La tua email sarà utilizzata ESCLUSIVAMENTE per inviarti NEWS




Garibaldi Notiziario della SOMS "G. Garibaldi"



 

 

Corsi di Lingua Inglese

dai 4

ai 90 anni

ARZANO

Via Pecchia, 081.7312678
Parco Elena

Corsi Microsoft MOS


La Graticola - Reg. Tribunale di Napoli n. 2317 - 15/04/1972 - Tutti i diritti riservati 2005/2006 - Powered by Netminds.it